pate’ di patate

1105253878.JPG
1628712457.JPG
 
Come sempre la foto non rende degnamente giustizia al piatto.
Ho preparato questa torta salata particolare, in occasione di una passeggiata al vicolungo outlet.
Soldi non ce ne sono, quindi era puramente windows shopping e, considerato che in genere ti pelano per mangiare schifezze, ho pensato di portarmi dietro un po’ di cibo mio…
Questa sfoglia era veramente buonissima!
la ricetta originale (con tanto di storia) e’ stata postata da Sandra a questa url http://www.panperfocaccia.eu/forum/viewtopic.php?f=4&=9354
 
La ricopio integralmente perche’ spiegata in modo esemplare.
 
Il pâté di patate é nato nella campagna fra due paesi dell’Allier(regione francese)Target e Voussac nell’anno 1789,un anno di grande miseria in Francia.
I contadini dell’epoca rispettosi della proibizione di mangiare carne al venerdi della religione cattolica e non avendo l’autorizzazione di pescare negli stagni della regione bourbonnese,avendo poche materie prime a disposizione,ebbero l’idea di creare una torta di patate.
Utilizzarono quindi delle patate ,della pasta brisé,tanto pepe per aumentare il sapore,sale e fecero cuocere le patate stufate ,coprendo con un secondo strato di pasta la teglia .Aggiunsero poi solo della panna liquida dopo la cottura.
Ancora oggi al venerdi’ alcuni ristoratori e fornai della regione propongono questo piatto,semlice , gustoso ed economico.

La ricetta come mi é stata spiegata ,migliorata forse negli anni non piu’ di miseria o dalla fantasia della mia amica

Pâté di patate

Per una teglia di 27 cm

Due rotoli di pasta sfoglia stesa finissima,altrimenti due cerchi pasta brisé fatta in casa e tirata sottilissima.
1,2 kg di patate tagliate con la mandolina
Tanto pepe da mulinello
Sale
20 cl di panna liquida leggermente montata
un tuorlo per dorare

Stendere la pasta sottilissima anche se si acquista una sfoglia gia’ fatta come ho fatto io e come consigliatomi.Ricoprire una teglia,tagliare le patate disponendole sopra la pasta ed ogni strato,salare e pepare abbondantemente.Coprire con il secondo cerchio di pasta,saldare bene attorno.Fate un caminetto con carta stagnola.Penellare con tuorlo sbattuto con un po’ di latte od acqua.
Cuocere per 50 minuti in forno a 200°.Aprire tagliando con un coltello affilato un cerchietto di circa 10 cm,versare la panna liquida leggermente montata.Richiudere con la pasta.Fare roteare un po’ la teglia in modo che la panna si sparga fra le patate.Lasciare riposare 10 minuti circa,le patate assorbiranno il liquido.Servire con un insalata come piatto principale al venerdi’ :D oppure usare come contorno per un pezzo di carne al forno ,arrosto od un cosciotto di agnello ad esempio.

pate’ di patateultima modifica: 2008-09-28T09:52:12+00:00da cisejazz
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “pate’ di patate

  1. Ciao a tutti,
     
    Il mio nome è Yohan e ho 29 anni .
    Si tratta di un paio di settimane ho diligentemente che consultare il vostro forum e, francamente , complimenti , l’amministratore ha fatto un ottimo lavoro !
    Farò del mio meglio per portare quanto più ciò che avete imparato .

  2. Ciao!
    Я пока новенькая на ipasticcidicisejazz.myblog.it .
    Prima di tutto vorrei congratularmi con tutti voi sulla stagione di festa passato e mi auguro il meglio per quest’anno .
    Quest’anno sia le emozioni più positive .
    Spero che mi aiuti a iniziare su questo sito e il nostro rapporto sarà solo positivo!
    Dimmi come contattare l’amministratore ? Scrivo a e-mail , ma perché allora la risposta non è arrivata …

    Vorrei ordinare un piccolo banner . Il sito nella firma .
     
    La mia email svetataweer@gmail.com

    PS Scrivi al prezzo!

Lascia un commento